sabato 27 - domenica 28 luglio 2 x 3000 BECCA DI NANNAZ E GRAND TOURNALIN (3370 m)

grand tournalin panorama1Due vette non per tutti, di grande appagamento, di vasto panorama, con alcuni passaggi impegnativi, specie il Grand Tournalin, che raggiungeremo sino all’anticima (dopo e’ salita alpinistica). Due classiche aostane da un rifugio piccolo e curato che saliremo in due diverse giornate, prima la più’ bassa, la becca di Nannaz e poi il Grand Tournalin, passando per il Petit Tournalin, con percorsi sempre sostanzialmente in cresta, davvero imperdibili. Vedute sui vicini Dent d’Herens, Cervino, Breithorn, Rosa e sulle varie cime in secondo piano, tante, davvero tante verso nord, ma anche sul versante a sud della valle principale con tante cime imbiancate dai ghiacciai che sara’ bello identificare insieme. Forse basta dire che il Grand Tournalin è la cima più alta della cresta che divide le valli Ayas e Tournenche, ed è senza dubbio uno dei più rinomati belvedere sul Cervino, tanto che Whimper vi si recò per individuarne la possibile via di salita poi effettuata il 14 luglio del 1865?

 

PROGRAMMA

Grand Tournalin RIFUGIO1

Primo giorno. Dalla piccola frazione di Cheney, in Valtournenche, percorreremo il sentiero dell’Alta Via 1 della Valle d’Aosta verso est, ovvero verso lo spartiacque che divide la Valtournenche dalla valle d'Ayas sino al colle di Tournalin per poi salire verso sud sulla cresta della Becca di Nannaz, assaggio non da poco dell’ambiente, del suolo e delle vedute del giorno successivo. Dalla vetta torneremo ancora al colle per poi discendere circa 200 m ad est nella meravigliosa conca prativa del rifugio a quota 2534 m.

Dislivello: 1000 m circa

Difficoltà: EE, con alcuni passaggi impegnativi

Quota massima: 3010 metri

Secondo giorno. Di primo mattino risaliremo al colle e stavolta ci dirigeremo verso nord già’ sulla cresta che divide le due valli aostane minori e conduce sino ai giganti di 4000 m. La solita traccia con ometti fin sulla cresta di rocce rotte, che a destra precipita in modo impressionante ci condurra' al "mouvais pas”, un'esposta placca attrezzata con corda fissa superata la quale si riprende tra roccette sino ai ruderi del rifugio Carrel. Ancora un tratto di cresta ma su terreno più semplice fino al tratto detritico che precede l’anticima sud (3370) dove si trova una croce metallica, di fatto la nostra meta, essendo la cima nord raggiungibile solo con tecnica alpinistica. La discesa ci condurrà’ poi alla sella tra Grand e Petit Tournalin dalla quale una traccia scende ad ovest sino a riprendere l’Alta Via all’alpe Champ Sec. Il miglior belvedere del Cervino dal quale Whymper cerco’ la via di salita alla cima madre sara’ stato una meta eccezionale! 

Dislivello: 1100 m circa

Difficoltà: EE, con alcuni passaggi impegnativi

Quota massima: 3370 metri 

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: Roberto 347.4688997 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ritrovo: alle ore 7,00 presso piazzale Lotto a Milano di fronte al Lido. Clicca su Luogo della tabella in basso per vedere la mappaSe hai necessità di trovare altre soluzioni contattaci che ci accorderemo.

Costi: € 65,00  per l'alloggio in rifugio in mezza pensione, l'organizzazione, l'assistenza in loco e le spese della guida.

Costi: € 50,00 a persona da corrispondere alla guida in loco, in possesso di assicurazione professionale RC, per l'accompagnamento.

Costi non inclusi: i pranzi e i costi di viaggio. I costi di viaggio, sostenuti dagli autisti di tutte le auto utilizzate, saranno divisi tra i partecipanti in modo equo, ad eccezione degli autisti stessi e della guida.

Nota 1 Attrezzatura classica da escursionismo che comprenda zaino di circa 40 lt, scarponi, guscio antivento e antipioggia in goretex o similari, capi vari che permettano la vestizione a strati sovrapposti, borraccia, crema solare ad alta protezione, protettivo per labbra, occhiali da sole, guanti, cappello, ricambi di capi intimi, necessario per la propria pulizia, sacco-lenzuolo.

Nota 2 Pranzi al sacco (sempre esclusi dai costi dei rifugi). Il primo giorno è necessario avere con se il pranzo al sacco sin dalla partenza, mentre i restanti sono forniti dai rifugi per chi li desidera (con sovrapprezzo).

Iscrizioni: ci si prenota attraverso la scheda di iscrizione del sito che ha valore legale di contratto. La disdetta, se data entro i dieci giorni precedenti l'uscita, comporta, comunque, il pagamento dell'intera quota. Il numero massimo di posti è 15 e l'attività verrà svolta solamente al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In caso di condizioni ambientali non consone l'uscita verrà spostata o annullata. L'iscrizione si intende perfezionata al versamento della caparra di € 30,00 sul conto corrente IT62K0306955740100000679002 intestato a Roberto Fusari specificando nella causale TOURNALINNOMMECOGNOME.

Se ti servono altre informazioni telefona al 347.4688997 (Roberto, la guida che condurrà l'escursione) 

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 27-07-2019 7:00
Termine evento 28-07-2019 19:30
Disponibili 2
Chiusura iscrizioni 26-07-2019 20:00
Costo per persona €115.00
Difficolta' EE, con alcuni passaggi impegnativi
Dislivello 1100 m circa, il secondo giorno
Luogo ritrovo Milano - P.le Lotto