17-23 giugno ISOLE EOLIE DA RIVEDERE O SCOPRIRE

eolie1

le isole dei Vulcani e di Eolo da scoprire in cammino

Le hai già visitate le Eolie facendo trekking? se la risposta è affermativa e stai leggendo questa proposta, potresti chiederti per quale motivo dovresti tornarci.

Ci sarebbero molte possibili risposte, ma una è certamente la più convincente: è come se hai visitato solo la punta di un iceberg, quando gran parte della massa ghiacciata galleggia nascosta dai flutti.

Le Eolie rappresentano il più complesso arcipelago vulcanico del Mediterraneo, con pochi termini di paragone nel mondo: questo gruppo di vulcani attivi e spenti, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2000, è attraversato da decine di sentieri che conducono ad altrettanti luoghi, spesso poco conosciuti e trascurati dai circuiti turistici più tradizionali, dove è possibile entrare in contatto ed esplorare l’anima più autentica delle isole, ammirando i paesaggi terrazzati degli uliveti di Salina, le colate laviche di ossidiana ed i ripidi pendii formati dai depositi di pomice sulla costa nord-orientale di Lipari, i pascoli verdeggianti del lato nascosto di Vulcano, i villaggi “fantasma” di Filicudi.

Eolie 2.0 si propone esattamente questo: di presentare queste isole attraverso le pratiche dell’outdoor; per chi ci è già stato è un viaggio per approfondire e ampliare la conoscenza di queste incredibili isole poste al centro del Mediterraneo – e dunque, in una magnifica metafora, al centro del mondo – accompagnandovi alla scoperta degli aspetti meno noti e più intimi, privati, elusivi dell’arcipelago più affascinante d’Italia; per chi invece le scopre per la prima volta è un’esperienza dalle forti emozioni e suggestioni.

DA NON PERDERE

  • i vulcani attivi,
  • il tempo che non è trascorso di Filicudi,
  • l’atmosfera unica di Lipari,
  • la riserva naturale e la foresta di Salina,
  • i bagni in un mare trasparente,
  • il pane “cunzato”, le granite,
  • le luci e i colori inimitabili,
  • i siti archeologici,
  • l’enogastronomia tipica delle Eolie.


PER CHI
Le camminate proposte sono adatte a tutti e presentano durate giornaliere. I dislivelli contenuti permettono anche ai neofiti di partecipare alle attività, è sufficiente avere un minimo di abitudine all’attività motoria e al cammino. Le escursioni sono facili su sentieri che si snodano nella macchia mediterranea fra costa e zone montuose circostanti, c’è la possibilità di fare dei bagni durante le uscite.


PROGRAMMA INDICATIVO

1° giorno :

Ritrovo presso l’albergo a Lipari alle ore 18.00, briefing di gruppo con presentazione del programma, cena in albergo e pernottamento.

Su richiesta individuale è possibile l’organizzazione specifica del viaggio fino a Lipari.

2° giorno :

Giornata di escursione nell’isola di Lipari,
alla mattina escursione a Monte Pilato, trasferimento in bus ad Acquacalda e da qui a piedi fino al cratere che si apre al centro del vulcano della pomice, oggi spento e ricoperto da una folta macchia mediterranea; deviazione per affacciarsi sulle cave di pomice dall’alto, poi si prosegue in direzione del villaggio di Lami, da qui lungo la vecchia strada che conduce a Canneto, qui possibilità di fare il bagno, sosta per il pranzo e successivo trasferimento in bus a Lipari; nel pomeriggio si va alla scoperta dei tortuosi vicoli del centro storico e del castello fortificato che domina la cittadina, visita facoltativa al museo archeologico

Pranzo al sacco oppure liberamente in una delle strutture di Canneto

Difficoltà: turistica/escursionistica facile

Dislivello 250 m

3° giorno :

trasferimento in barca a Vulcano; escursione lungo la costa occidentale da Lentia a Grotta Abate: lungo un tracciato agevole nella prima parte, poi seguendo un camminamento di capre, si attraversano pascoli e cisteti che formano la vegetazione del lato meno abitato dell’isola, con spettacolari vedute sul mare e sulle profonde incisioni scavate dalle piogge sui versanti di Monte Saraceno, sulle formazioni geologiche della penultima fase “costruttiva” di Vulcano, fino a scendere a mare in un tratto di costa dove si trova una spiaggia di ciottoli e i ruderi di un’antica casa contadina dove si farà il pranzo al sacco e con la possibilità di fare il bagno; si ritorna indietro lungo lo stesso percorso fino al porto. Dopo il rientro al porto di Vulcano, tempo libero per bagni, visita alla pozza dei fanghi, le acque calde della spiaggia di Levante o la nerissima spiaggia di Ponente. Rientro a Lipari in imbarcazione
Pranzo al sacco

Difficoltà turistica/escursionistica facile

dislivello circa 250 m

 4° giorno :

trasferimento in barca a Filicudi ed escursione al villaggio abbandonato di Zucco Grande: dal porto si sale rapidamente di quota lungo sentieri che lambiscono l’abitato dirigendosi verso Ovest lungo la costa settentrionale, attraversando un bel paesaggio di macchia mediterranea con cisti e lentisco, fino a raggiungere il villaggio “fantasma” di Zucco Grande, abbandonato intorno agli inizi del Novecento a causa della recessione economica e della forte immigrazione verso l’Australia; pranzo al sacco in loco e successivo ritorno lungo lo stesso percorso; giunti al porto, possibilità di fare il bagno o di visitare il villaggio dell’età del Bronzo di Capo Graziano (25’ dal porto), rientro a Lipari

Nella traversata possibilità di avvistamento delfini.

Pranzo al sacco.

Difficoltà escursionistica facile

dislivello 550

5° giorno :

Trasferimento a Salina (in barca) e dal porto in bus al semaforo di Pollara; escursione lungo il sentiero n. 9 della riserva, che costeggia il lato Ovest e Sud di Monte dei Porri tenendosi a mezza quota (sotto i 600 m s.l.m.): dal vecchio semaforo della regia Marina il percorso attraversa formazioni con erica e corbezzolo e un denso sottobosco di muschi, ciclamini e altre specie della macchia alta, fino ad affacciarsi sul lato Sud, dove invece prevalgono i cisti, le ginestre e il lentisco; la vista sul cratere estinto di Pollara è magnifica, al pari del paesaggio dei valloni Spina e Ogliastro che si apprezza attraversando antichi terrazzamenti, in parte ancora oggi coltivati a uliveto; sosta per il pranzo al sacco quindi si raggiunge il paesino di Leni e da qui si scende in direzione di Rinella dove c’è la possibilità di fare il bagno. Rientro a Lipari in barca.

Difficoltà escursionistica facile

dislivello circa 600 m

6° giorno :

Lipari, escursione nel versante meridionale dell’isola: partenza dal paese in direzione di Capistello, alla scoperta di duomi vulcanici e piccole cappelle di campagna, si prosegue attraversando contrada Cappero fino ad affacciarsi sulle Bocche di Vulcano, il canale che separa questa isola da Lipari, e poi in direzione di San Salvatore, Monte Guardia, con vista sulla costa occidentale, sul cratere di Urnazzo interamente coltivato a vigna, si scende in direzione del Monte e di Vallone Ponte, rientrando in paese direttamente. Pranzo e pomeriggio liberi.

In opzione e con aggiunta del costo specifico del noleggio e dell’accompagnamento: in gommone per l’intera giornata visitando calette, falesie, scogliere, faraglioni, lungo tutta la costa di Lipari, soprattutto nel versante occidentale che è più selvaggio; pranzo al sacco e bagni a volontà, con possibilità di snorkeling. Questa opzione sarà attuabile solo su richiesta specifica da parte dei partecipanti effettuandola sul posto, secondo le indicazioni della guida locale e verrà svolta solamente se si raggiungerà il numero minimo di partecipanti necessario.

7° giorno :

Dopo colazione, Check-out dall’albergo. Tempo libero e partenza per le destinazioni di origine.


INFO ALLOGGIO
L’hotel scelto è il Gattopardo Park Hotel****, www.gattopardoparkhotel.com
Dotato di una grande piscina è situato nel cuore di Lipari , a meno di due minuti a piedi dal centro storico che consentirà di muoversi agevolmente durante il tempo libero a disposizione; è un’antica villa dell’800 circondata da bianche casette, ciascuna delle quali dotata di un piccolo terrazzino privato, attorniate da uno splendido e rigoglioso giardino. Questo complesso architettonico, che riprende interamente lo stile eoliano, fa del Gattopardo Park Hotel una location in cui comfort e atmosfera di relax si fondono. 


COME ARRIVARE
Su richiesta individuale, è possibile l’organizzazione specifica del viaggio dai luoghi di origine da e per Lipari (mandare mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

L’aeroporto di Catania è raggiungibile da molti scali italiani ed esteri con voli frequenti, in alternativa è possibile raggiungere Messina in nave/traghetto e quindi Milazzo da dove partono gli aliscafi per le Eolie.

Dall’aeroporto di Catania al porto di Milazzo e viceversa ci sono vari servizi bus.
Per verificare orari e costi:
www.eoliebooking.com/navetta/
www.puntaaria.it/index/busnavettacataniamilazzo
www.alibrando.net/book-transfer-online-da-e-per-aeroporto-di-catania/
www.giuntabustrasporti.com/orari

Per verificare gli orari e costi degli aliscafi Milazzo – Lipari è possibile consultare:
www.libertylines.it
Call Center +39 0923 873813  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ATTENZIONE: non procedere alla eventuale prenotazione dei biglietti per i viaggi per Catania e Milazzo/Lipari fino a che non sia giunta la conferma da parte dall’organizzazione che la vacanza verrà svolta.


COSTI DELLA VACANZA

  • € 690,00 a persona da versare con bonifico bancario
  • € 65,00 da versare direttamente ai referenti durante la vacanza per le voci contrassegnate con asterisco

I costi della vacanza comprendono:

-Sistemazione per 6 notti a Lipari in hotel 4* stelle con trattamento di B&B in camera doppia
-Trasporto bagagli porto Lipari-Hotel Lipari A/R
-La cena in albergo del primo giorno (bevande incluse ¼ vino e ½ acqua)
-Escursioni come da programma
-Trasferimenti in barca da e per le isole come da programma
-Trasferimenti in bus da e per l’inizio delle escursioni come programma
-Gestione generale e pratiche a cura Dimensione Attiva
-Direzione Tecnica e Assistenza a cura Agenzia di Viaggi
*Accompagnamento professionale da parte di Guida locale
*Organizzazione e redazione del pacchetto
*Preparazione delle escursioni
*Organizzazione logistica
*Assistenza in loco
*Spese varie per Accompagnatore

Supplementi e riduzioni:

-supplemento camera singola € 210,00 per l’intero periodo (disponibilità limitata)

La quota non comprende:

-Assicurazione facoltativa assistenza Medica/Bagaglio € 10,00 (da indicare nel form di iscrizione) – clicca qui per le condizioni di polizza
-Assicurazione facoltativa Annullamento € 40,00 (da indicare nel form di iscrizione) attivabile solo fino a 15 giorni prima della partenza e a partire dal momento in cui viene effettuato il saldo – clicca qui per le condizioni di polizza
-n. 5 cene. Per chi lo desidera è possibile cenare insieme a prezzo convenzionato e con menù locali presso ristoranti tipici di Lipari a € 25,00 circa (da pagare direttamente al ristorante) con prenotazione obbligatoria il giorno precedente.
-eventuale opzione gita in gommone del sesto giorno (vedi programma)
-Viaggi da e per Lipari dalle sedi di origine, pranzi al sacco durante le escursioni, tassa soggiorno (da versare se richiesta al momento del check-out)
-extra personali, eventuali ingressi per visite o noleggi e tutto quanto non indicato ne “I costi della vacanza comprendono”.

PER ISCRIVERTI CLICCA QUI 
sarai collegato al modulo d'iscrizione sul portale di Dimensione Attiva

per informazioni scrivi a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
o telefona a Daniele 340 4579112

Organizzazione tecnica di Geosfera Viaggi – gruppo Globe Inside srl

PROWALKING - DIMENSIONE ATTIVA
questo evento nasce dalla collaborazione fra Prowalking e Dimensione Attiva; brand che propone vacanze in outdoor attraverso l'attività con Geosfera Viaggi Tour Operator (Globe Inside srl)

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 17-06-2019 8:00
Termine evento 23-06-2019 21:00
Data inizio iscrizioni 25-01-2019 8:00
Chiusura iscrizioni 31-05-2019 21:00
Costo per persona €690.00
Difficolta' FACILE