lunedì 14 - mercoledì 16 settembre MONTE BIANCO (4810 m)

bianco1La vetta simbolo dell'alpinismo, dell'Europa che abbiamo conosciuto, quella della contesa tra le nazioni, della vetta ancora contestata. Un'esperienza che segna la storia di ogni alpinista e che lascia appagamento totale. Noi faremo la salita sul versante francese, la normale dal Gouter, risalendo la lunga cresta nord-est che sale dal rifugio Nid d'Aigle.

 

 

 

 

 

PROGRAMMA

bianco5Primo giorno. Incontro in mattinata con i partecipanti e controllo dell'abbigliamento e dei materiali. Una volta raggiunto il rifugio Nid d’Aigle a quota 2372 m con il treno da Chamonix, risaliremo il sentiero e la pietraia che conduce al rifugio de Tete Rousse a quota 3167 e qui passeremo la prima notte cercando un po’ di acclimatamento.

Difficoltà: EE, escursionistica per esperti

Dislivello: 800 m circa   

Quota massima: 3167 metri

 

 

bianco 3Secondo giorno. Di prima mattina inizieremo la salita al rifugio Goûter a quota 3819 m così da attraversare il gran Couloir presto e poi risalire cresta dell’aigulle du Goûter giungendo al rifugio dove passeremo la notte e riusciremo ancora a sfruttare qualche ora pomeridiana per l’acclimatamento e a godere dell’ambiente grandioso che avremo intorno.

Difficoltà: EEA, escursionistica per esperti con attrezzatura alpinistica

Dislivello: 650 m circa   

Quota massima: 3819 metri

 

 

 

bianco3Terzo giorno. Dal rifugio Goûter partiremo intorno alle 3.00 del mattino verso il Dôme du Goûter. Passeremo poi dal rifugio-osservatorio capanna Vallot e giungere a cavallo dell’Arête des Bosses. Da qui la vetta sembrerà davvero vicina e le Alpi ormai ai nostri piedi. Dopo le foto di rito ridiscenderemo per la via di salita fino al rifugio Nid d’Aigle.

Difficoltà: poco difficile (PD+), salita su ghiacciaio, è richiesto  un buon allenamento

Dislivello: 1000 m circa   

Quota massima: 4810 metri

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: Roberto 347.4688997 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ritrovo: alle ore 7,00 presso piazzale Lotto a Milano di fronte al Lido. Clicca su Luogo della tabella in basso per vedere la mappaSe hai necessità di trovare altre soluzioni contattaci che ci accorderemo

Costi: con 2 persone 700,00€ a testa, con 1 persona 1300,00€. Il prezzo comprende l'accompagnamento da parte di Roberto Pavesi, Guida Alpina U.I.A.G.M. regolarmente iscritto al Collegio di appartenenza e in possesso di assicurazione professionale RC. Sono esclusi i costi di vitto e alloggio al rifugio (circa 60 euro per la mezza pensione), i pranzi al sacco, i costi di viaggio. I costi di viaggio, sostenuti dagli autisti di tutte le auto utilizzate, saranno divisi tra i partecipanti in modo equo, ad eccezione degli autisti stessi e della guida. I costi sostenuti dalla guida per vitto, alloggio e trasporto, saranno divisi tra i partecipanti. 

Nota 1: attrezzatura e abbigliamento da alta montagna (necessari imbragatura, piccozza e ramponi: se mancanti il noleggio è compreso nella quota di iscrizione). Un elenco dettagliato dei materiali verrà fornito ai partecipanti.

Nota 2:Pranzo al sacco o in rifugio, a discrezione (escluso dal costo dell'escursione).

Iscrizioni: ci si prenota attraverso la scheda di iscrizione del sito che ha valore legale di contratto. La disdetta, se data entro i 10 giorni precedenti l'uscita, comporta, comunque, il pagamento dell'intera quota. Il numero massimo di posti è 2 e l'attività verrà svolta solamente al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In caso di condizioni ambientali non consone l'uscita verrà spostata o annullata. L'iscrizione si intende perfezionata al versamento della caparra le cui modalità di pagamento saranno indicate successivamente all'iscrizione stessa.

Se ti servono altre informazioni telefona al 347.4688997 (Roberto) 

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 14-09-2020 7:00
Termine evento 16-09-2020 19:30
Disponibili 1
Chiusura iscrizioni 06-09-2020 000
Costo per persona 700,00€ con 2 persone, 1300,00€ con una persona
Difficolta' EEA, PD+, poco difficile
Dislivello 1000 m circa, il maggiore
Luogo Monte Bianco