ALPI DI OTZTAL (3355 m)

otztalerLa Otztaler Hohenweg è una delle Alte Vie più celebrate delle Alpi Austriache e si snoda ad anello per ben ventidue tappe intorno al lungo solco della Otztal. Noi ne percorreremo il tratto più spettacolare camminando per sei giorni, partendo da Obergurgl per arrivare a Vent. L’itinerario si snoda attraversando sei vallate, fra principali e laterali, valicando alti passi e toccando ben tre cime tutte sopra i 3000 metri, tra cui il Seikogel, la più alta, con 3355 metri. Visiteremo anche otto rifugi, alcuni storici e tutti perfettamente gestiti, ma cosa più importante passeremo in rassegna tutte le più alte, spettacolari e impressionanti vette delle Alpi di Otztal, ammantate dai loro vasti ghiacciai: l’Altissima, il Ramolkogel, lo Schalfkogel, l’Hintere Schwarze, il Similaun, la Palla Bianca, il Fluchtkogel e naturalmente sua maestà la Wildspitze, seconda cima dell’Austria coi suoi 3768 metri.

 

otztal2PROGRAMMA 

1° giorno. Obergurgl – Langtalereckhütte. Dopo il briefing che illustrerà il trekking e la verifica degli equipaggiamenti, partiremo da Obergurgl in Obergurglertal a quota 1907 m, il tratto terminale della più conosciuta Otztal, cominciando così il nostro cammino che, passando per la Schönwieshütte, affascinante rifugio in stile contemporaneo, ci porterà alla Langtalereckhütte, il primo rifugio dove dormiremo, posto in splendida posizione con vista sui ghiacciai dell’Hochwilde, Altissima in italiano, la prima delle grandi cime che faranno da contorno al nostro trekking.

Dislivello: +550 m. Quota massima: 2430 m.

2° giorno. Langtalereckhütte – Hochwildehaus – Ramolhaus. In mattinata affronteremo la traversata alla Hochwildehaus, avamposto al di sopra dell’immenso ghiacciaio di Gurgl che potremo raggiungere e toccare con mano. Nel pomeriggio, dopo essere ridiscesi, proseguiremo per la Ramolhaus autentico nido d’aquila sul versante opposto della valle, dominato dalle imponenti tre cime del Ramolkogel, dove pernotteremo.

Dislivello: +950 m, -350 m. Quota massima: 3005 m.

otztal33° giorno. Ramolhaus – Martin-Busch-Hütte. Avvincente traversata, tramite il Ramoljoch a quota 3189, alla Martin-Busch-Hütte, contornando il versante occidentale dello Schalfkogel e terminando in Niedertal, piccola valle laterale della Ventertal. Dal passo, avremo una prima splendida visione sulla Wildspitze, cima più alta delle Otztaler Alpen e seconda dell’Austria dopo il Grossglockner. Pernottamento alla Martin-Busch-Hütte.

Dislivello: +550 m, -1050 m. Quota massima: 3189 m.

 

 

otztal64° giorno. Martin-Busch-Hütte – Seikogel - Hochjochhospiz. Ulteriore entusiasmante traversata, questa volta tramite la cima del Seikogel, massima cima del notro tour, al Hochjochhospiz dove pernotteremo. Risaliremo la cima dalla cresta est per ridiscendere poi dalla cresta ovest in una traverata assolutamente di prim'ordine. Dalla cima godremo dell'indimenticabile panorama a 360 gradi su tutte le cime più importanti del gruppo fra cui Hintere Schwarze, Similaun, Weisskugel o Palla Bianca, Fluchtkogel e sua maestà la Wildspitze.

Dislivello: +1000 m, -1050 m. Quota massima: 3355 m.

 

 

 

otztal55° giorno. Hochjochhospiz - Mittlere Guslarspitze - Breslauerhütte. Un altro giorno e un’altra cima, sempre in traversata, la Mittlere Guslarspitze a quota 3128 m, lungo la dorsale sud-est del Fluchtkogel che affronteremo in mattinata prima di giungere alla Vernagthütte. Da qui, proseguiremo nel pomeriggio alla volta della Breslauerhütte dove pernotteremo, ma effettuando prima un panoramico traverso fin sotto l’impressionante versante sud della Wildspitze.

Dislivello: +1050 m, -650 m. Quota massima: 3128 m.

6° giorno. Breslauerhütte - Wildes Mannle - Vent. Ultimo giorno ultima cima. Concluderemo in bellezza salendo la Wildes Mannle a quota 3023 m, selvaggio baluardo posto dirimpetto alla Wildspitze e al ghiacciaio Rofenkarferner, per un’ultima ravvicinata visione della regina indiscussa di questi luoghi. A seguire, sempre in traversata, ridiscenderemo verso gli alpeggi di Stablein (2356 m) per poi concludere il nostro lungo giro a Vent.

Dislivello: +250 m, -1150 m. Quota massima: 3023 m.

 

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: Roberto 347.4688997 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Costi: € 540,00 da 3 a 4 partecipanti, € 500,00 da 5 a 15 (escluse riduzioni CAI).

Durata: 6 giorni, 5 notti.

Periodo: da giugno a settembre.

La quota include:

• accompagnatore di media montagna

• pernotto in rifugio con mezza pensione

La quota non include tutto quanto non specificato nella voce “la quota include”, comunque:

• sistemazione aggiuntiva precedente o successiva alle notti in programma dovuta a qualsiasi motivo

• pranzi

• assicurazione medica e di viaggio

• qualsiasi spesa personale 

Attrezzatura. Attrezzatura classica da escursionismo che comprenda zaino di circa 35 lt, scarponi, guscio antivento e antipioggia, capi vari che permettano la vestizione a strati sovrapposti, borraccia, crema solare ad alta protezione, occhiali da sole, guanti, cappelllo, copricapo caldo, lampada frontale, sacco lenzuolo. Consultati con la guida per dubbi e informazioni.

Stato fisico e di salute. consultati con la guida per ottenere al meglio lo stato fisico che ti possa consentire di vivere al meglio il trekking e consultati con un medico per il tuo stato di salute. 

Assicurazione medica e di viaggio. Consigliamo la stipula di un'assicurazione che copra in particolare le spese mediche, il furto o il danneggiamento del bagaglio, i soccorsi, l'assistenza legale, l'annullamento del viaggio prima della partenza.

Se ti servono altre informazioni telefona al 347.4688997 (Roberto).

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento In attesa di conferma
Disponibili 15
Costo per persona € 540,00 da 3 a 4 partecipanti, € 500,00 da 5 a 15 (escluse riduzioni CAI)
Difficolta' Medio/Impegnativo
Periodo da giugno a settembre
Durata 6 giorni, 5 notti
Alloggio Rifugio
Nazione Austria